Sequestrata discarica abusiva con 35 tonnellate di rifiuti

Lamezia Terme

Gli uomini del Nucleo ecologico della Polizia locale di Lamezia Terme hanno sequestrato 35 tonnellate di rifiuti solidi urbani contenuti in una discarica abusiva. Ben 34 ecoballe in plastica, alluminio pvc e derivati erano poste in località Trigna, nel Catanzarese, in totale abbandono lungo la strada provinciale a pochi metri dall’alveo del fiume Amato. Stando alle prime ipotesi della polizia locale, i rifiuti si presentavano composti, imballati e preselezionati per essere trasferiti alle ditte di recupero e riciclaggio.

Dai primi accertamenti, i rifiuti potrebbero essere arrivati a Lamezia Terme dalla Campania.