Ryanair ‘regala’ bagaglio a mano a 2 milioni di passeggeri

Dopo le denunce del Codacons

Una buona notizia per 2 milioni di passeggeri. Ryanair, infatti, ha fatto dietrofront riguardo le nuove regole sul bagaglio a mano che entreranno in vigore il prossimo 1 novembre. Da quella data, solo chi acquisterà il biglietto con l’opzione imbarco prioritario avrà la possibilità di portare il bagaglio a mano in cabina. Tutti gli altri, invece, potranno portare con sé una borsa di piccole dimensioni e consegnare il secondo bagaglio di 10 kg (peso massimo) al personale per il relativo check-in e l’imbarco a pagamento.

Nelle scorse ore, però, dopo l’intervento del Codacons, la compagnia aerea irlandese ha cambiato idea, “regalando” la possibilità di registrare un bagaglio gratis a chi avesse prenotato un biglietto entro il mese di agosto per voli dal primo giorno di novembre. Dunque, tutti i passeggeri che hanno prenotato un volo prima del 31 agosto non saranno gravati delle spese del bagaglio a mano dal peso massimo di 10 kg.

Francesco Di Lieto, vicepresidente nazionale del Codacons, è soddisfatto di quanto ottenuto grazie alla battaglia dell’associazione dei consumatori: Non si tratta di un “regalo” spontaneo della compagnia ma è frutto – sostiene- delle nostre denunce ad Enac e Antitrust sulla retroattività del supplemento bagagli”.