Rotundo (Fare per Catanzaro): “Piazza Montenero nel degrado da mesi”

“Non solo le periferie, ma anche il centro storico è ormai invaso dal degrado. Abbiamo parlato della vergogna della statua del generale Stocco, alla quale si aggiunge quella dell’ex mini-stazione di piazza Montenero, tra San Leonardo e lo Stadio”. E’ quanto afferma in una nota Cristina Rotundo , Consigliere Comunale di “Fare per Catanzaro”.

“Ora non solo l’edicola è tristemente chiusa, ma la piccola area è abbandonata da mesi, con l’erba secca che ricopre le aiuole e le sedute. Un pugno nell’occhio in pieno centro cittadino. Catanzaro è stata trasformata da Abramo e Cavallaro in una giungla. Tutto ciò è indegno non dico di un Capoluogo di Regione, ma perfino di un qualsiasi paesino dell’entroterra.

 

“Può essere che tra qualche giorno, dopo la nostra segnalazione, qualcuno si degnerà di dare una pulitina all’area. Resta l’amarezza di vivere in una città in cui anche le cose normali, normalissime, diventano straordinarie. Un’offesa e un’umiliazione per ogni cittadino”.

Redazione Calabria 7

 

Fonte