Rotatoria di Giovino in fase di ‘progettazione prodromica’

Lettera di Anas al Comune

La rotatoria fra lo svincolo di Giovino e la statale 106 presto potrebbe essere realtà. Una questione delicata, molto spesso trattata dalla nostra redazione con approfondimenti e interviste utili a sollecitare chi di dovere.

ROTATORIA GIOVINO COSTA MEZZO MLN

Filippo Mancuso, consigliere comunale appartenente al gruppo “Catanzaro con Abramo” nelle scorse ore ha riportato la risposta ricevuta dall’Anas dopo le continue segnalazioni del sindaco, Sergio Abramo, e dell’intera amministrazione comunale. “La nota che l’Anas ha inviato al settore gestione del territorio -si legge nel comunicato- non lascia più spazio a dubbi e mette, finalmente, un punto fermo: la rotatoria all’altezza dello svincolo fra il cavalcavia di Giovino e la strada statale 106 è stata inserita nei piani di finanziamento dell’Anas ed è, attualmente, nella fase di progettazione prodromica all’affidamento dei lavori”.

Parole considerevoli, che confermano come la rotatoria nel quartiere Giovino sia fondamentale per il quartiere e per la sicurezza degli automobilisti. Tuttavia, tra intenzioni e realizzazioni di opere, in molti casi, passano anni e il pericolo di vita per migliaia di persone, che circolano in un tratto di strada molto trafficato e spesso scenario di incidenti anche gravi, non può essere corso per molto tempo. Costi quel che costi!

L’INTERVISTA ALL’ING. FERRARA DELLA DIREZIONE ANAS