Ritrovato armadio blindato divelto con armi, munizioni e droga

Operazione dei Carabinieri di Soverato nel Chiaravallese

Avevano ricevuto precise segnalazioni sulla presenza di un armadio blindato divelto in piena campagna.

I Carabinieri della Compagnia di Soverato hanno pertanto eseguito un servizio di rastrellamento finalizzato alla ricerca di armi, munizioni e materiale esplodente nella zona delle preserre catanzaresi, coadiuvati, attesa la particolare conformazione del territorio, anche personale dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Calabria” e di unità cinofile anti-esplosivo.

Nella circostanza, durante le attività eseguite in alcune aree impervie del Comune di Chiaravalle Centrale, gli operanti, dopo aver appurato la veridicità della suddetta notizia, hanno rinvenuto una pistola revolver 44 magnum, marca Smith & Wesson, una pistola con canne parallele senza matricola, due fucili cal. 12, marca Franchi, 90 cartucce di vario calibro, 5 involucri, per complessivi 100 grammi, contenenti stupefacente tipo hashish e marijuana, e 4 bilancini di precisione: tutto abilmente occultato nella vegetazione e in perfetto stato di conservazione.

Nel medesimo contesto, le ricerche sono proseguite anche all’interno di alcuni vicini casolari, abitati e non, rinvenendo 6 flaconi di metadone e un block-notes contenente appunti manoscritti, con conseguente deferimento di un giovane del posto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e psicotrope.

Sono tuttora in corso approfondimenti info-investigativi finalizzati all’individuazione dei reali detentori del suddetto materiale sequestrato, parte del quale risulta provento di furti in abitazione perpetrati in Forlì e Chiaravalle Centrale.

 

ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA