Rissa a Fondachello e aggressione ai CC: tre in carcere

Un rissa in un circolo di Sala. Un arresto. Poi un gruppo di persone che va davanti alla Caserma Carabinieri di piazzale Trieste a chiedere spiegazioni in modo irruento. Da qui altri due fermi.  Tutto è cominciato con la chiamata ai militari per una rissa in un circolo ricreativo in località Fondachello. All’arrivo delle due radiomobili i carabinieri della Compagnia hanno notato la presenza di vari pregiudicati, alcuni sottoposti anche alla sorveglianza speciale, con evidenti segni di una recente colluttazione. Uno di questi, il 33enne Igor Guarino, veniva invitato in caserma per accertamenti. Lo stesso però, spalleggiato da una altra decina di individui, faceva resistenza ma alla fine era condotto in caserma per le formalità di rito. Passavano appena pochi minuti quando un gruppo di persone presenti al circolo teatro della rissa,  si portavano su piazzale Trieste, davanti al portone della Caserma Triggiani. Dopo varie invettive alcuni di questi aggredivano i militari usciti per chiedere spiegazioni. Per questo motivo altri due pluri-pregiudicati sono stati posti in arresto: si tratta di Giovanni Di Bona, 41 anni, e di Andrea Doria, di 47. Ai tre vengono contestati i reati di resistenza a pubblico ufficiale, false generalità, violazione delle prescrizioni di misura di prevenzione e stato di alterazione dovuto ad abuso alcolico. Tutti e tre sono stati subito associati al carcere di Siano.