Ricatta la sua ex ragazza e tenta di estorcerle denaro e cellulare

Arrestato 16enne

Aveva pensato a tutto, ma non ha fatto i conti con i Carabinieri che lo hanno tratto in arresto. Protagonista della triste vicenda un 16enne che, dopo aver avuto una breve relazione sentimentale, poi finita male, con una ragazzina di 13 anni, ha contattato quest’ultima, minacciandola di far circolare le informazioni private contenute nei propri account dei social network, qualora non gli avesse corrisposto 300,00 euro ed un cellulare. Il giovane, infatti, aveva la possibilità di accedere ai vari account dei social network dell’ex ragazza. Una situazione insostenibile per la 13enne. I militari della Stazione di Botricello e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Sellia Marina, così, appresa la notizia e compresa la gravità dei fatti, sono riusciti a scoprire il momento dell’incontro, trovando addosso al ragazzo il ricavo dell’estorsione.

Il 16enne, già noto alle Forze dell’Ordine, è stato arrestato in flagranza. Il Gip, successivamente, ha convalidato l’arresto presso il Tribunale per i minorenni che ha ravvisato gli estremi per l’applicazione al sedicenne della custodia cautelare presso l’istituto penale minorile di Catanzaro. Per la giovane ragazza, uscita da un profondo stato di soggezione psicologica grazie al pieno supporto dei propri genitori, la fine di un brutto incubo.