Restyling PalaGallo, consegnati i lavori

Annuncio degli assessori Longo e Cavallaro

Il PalaGallo nei prossimi mesi sarà a norma. Il noto palazzetto dello sport, ubicato nel quartiere Corvo del capoluogo, sarà oggetto di interventi di restyling. I lavori di adeguamento normativo, infatti, sono già stati consegnati e cantierizzati per un importo complessivo di 335mila euro. La notizia è stata resa nota dagli assessori ai Lavori Pubblici, Franco Longo, e allo Sport, Domenico Cavallaro. Il programma degli interventi prevede opere di alta tecnologia riguardanti l’impianto d’illuminazione di emergenza e la segnalazione delle vie di fuga; l’impianto di rivelazione incendi, l’impianto di evacuazione sonora, una nuova fornitura di estintori, l’impianto idrico antincendio, l’illuminazione ordinaria e gli impianti elettrico generale, idrico sanitario e la centrale termica. Inoltre, i lavori prevedono, l’installazione di sedute monoblocco senza schienale, l’adeguamento delle ringhiere esistenti e la realizzazione di quattro file di gradini intermedi in adiacenza alle scale laterali dei due settori.

Gli interventi, altresì, riguarderanno i servizi igienici che saranno sistemati all’interno del palazzetto mentre la riqualificazione del tetto e dell’area esterna è stata inserita tra i progetti presentati per i finanziamenti ministeriali per le aree degradate. L’appalto, predisposto dal settore grandi opere, diretto da Gennaro Amato, vedrà come responsabile del procedimento Bettino Ortone mentre il direttore dei lavori sarà Francesco Grandinetti. Soddisfatti i due assessori, Longo e Cavallaro: “L’obiettivo dell’amministrazione comunale è quello di completare nel più breve tempo possibile i lavori per ridurre al minimo i disagi e garantire alle società di poter usufruire del palazzetto per disputare i vari campionati”.