Regione: tutela professioni, Morrone illustra legge agli ordini

Il consigliere Giuseppe Ennio Morrone, promotore della legge regionale n. 25/2018 “Norme in materia di tutela delle prestazioni professionali per attività espletate per conto dei committenti privati e di contrasto all’evasione fiscale”, promuoverà a breve un confronto con gli organi professionali e con il Presidente dell’Anci Calabria che si svolgerà a Catanzaro, nella sede della Regione, “al fine di esaminare l’attuazione di tale legge e verificare la possibilità di perfezionarla per darle maggiore efficacia”.

Lo comunica lo stesso consigliere regionale.

“L’incontro – afferma Morrone – servirà a fare il punto sull’attuazione della legge stessa e verificare eventuali integrazioni e/o miglioramenti che gli attori principali vorranno suggerire. La legge – rimarca il consigliere regionale – condivisa con i rappresentanti degli ordini professionali degli ingegneri, dei geologi, degli architetti, dei collegi dei geometri, dell’I.N.U., con l’intero consiglio regionale in modo bipartisan e con l’allora Vicepresidente della giunta regionale, ha avuto una risonanza positiva anche in tante altre regioni e a livello nazionale. L’incontro da me promosso -conclude – ha lo scopo di valorizzarne tali elementi positivi, ascoltare gli interessati e valutare eventuali azioni da portare avanti”.

Redazione Calabria 7

Fonte