Regione. nominati dirigenti generali Pallaria e Varone

La Giunta regionale presieduta dal governatore Mario Oliverio ha deliberato la nomina dei dirigenti generali Domenico Pallaria al Dipartimento Infrastrutture e Lavori pubblici e Fortunato Varone al Dipartimento Presidenza.

Lo rende noto un comunicato stampa della Giunta regionale, che si è riunita oggi. Nella riunione inoltre, su proposta delle stesso presidente Oliverio, è stata approvata la presa d’atto dell’Accordo, sancito in sede di Conferenza unificata, concernente l’adozione dei moduli unificati e standardizzati per la presentazione di segnalazioni, comunicazioni e istanze. È stata anche decisa l’autorizzazione per la costituzione di parte civile della Regione Calabria in due procedimenti penali per indebita percezione di contributi regionali e per abuso d’ufficio e falso.

     

Su proposta del vicepresidente e assessore alla Programmazione nazionale e comunitaria Franco Russo, la Giunta regionale ha deliberato il Piano finanziario e preso atto del differimento del termine di conclusione del programma Pac (Piano di azione e coesione) 2007/2013. È stato poi stabilito, su proposta dell’assessore al Personale Mariateresa Fragomeni, il differimento al 31 ottobre del termine, inizialmente fissato al 30 settembre, delle reggenze inerenti gli incarichi dirigenziali non apicali, di cui alla delibera di Giunta 420 del 9 settembre 2019.

La Giunta regionale ha, quindi, deliberato la nomina dei dirigenti generali Domenico Pallaria al Dipartimento Infrastrutture e Lavori pubblici e Fortunato Varone al Dipartimento Presidenza. Su proposta dell’assessore al Lavoro e welfare Angela Robbe, infine, l’esecutivo regionale ha adottato il Piano di attuazione regionale Pon riguardante la seconda fase dell’iniziativa Occupazione Giovani.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Fonte