Quattro giovani ladri ai ‘Due Mari’: in arresto i due maggiorenni

Carabinieri in azione al Centro Commerciale

Sabato sera, giorno ideale per lo shopping ma anche – evidentemente – per i furti.

Allertati dal personale di diversi negozi i Carabinieri della Compagnia di Girifalco hanno sorpreso quattro giovani lametini, intenti a perpetrare furti nei grandi magazzini del Centro Commerciale ‘Due Mari’ di Maida.

Muniti di utensili da scasso (tre tronchesi ed un coltellino), quattro giovani si erano introdotti in altrettanti negozi, sottraendo, previa rimozione dei dispositivi anti taccheggio, circa una ventina di capi di abbigliamento per un valore totale di circa 500 euro e presso l’ipermercato anche modiche quantità di generi alimentari.

I militari, a seguito di immediate perquisizioni, hanno rinvenuto negli zaini e nelle borse dei quattro i citati utensili da scasso, ponendoli sotto sequestro, e la refurtiva che è stata debitamente restituita.

Autori del reato tre ragazze ed un  ragazzo: per due –  studente di 26 anni ed una studentessa di 25, è scattato l’arresto con la traduzione in camera di sicurezza in attesa del giudizio per direttissima. Le altre due minorenni sono state deferite in stato di libertà alla competente Procura dei Minori di Catanzaro.

Tre di loro sono di nazionalità italiana e risiedono a Lamezia mentre una delle minori risulta originaria della Romania.