Provincia Catanzaro: Soluri presidente Commissione pari opportunità

Donatella Soluri, avvocato e giornalista catanzarese, è il nuovo presidente della commissione provinciale per le Pari opportunità. Questa mattina il vicepresidente della Provincia Antonio Montuoro, che portato i saluti del presidente Abramo assente per motivi istituzionali, ha reso noti i nomi della squadra che si occuperà di favorire la valorizzazione della cultura e la promozione delle pari opportunità nell’educazione, nella formazione, nella tutela della salute, nella cultura e nei comportamenti, nella partecipazione alla vita politica, sociale ed economica, nelle istituzioni, nella vita familiare e professionale.

La Commissione è composta, inoltre, dal vicepresidente Caterina Ermio e da 18 altri membri: Anna Altomare, Giovanna Arona, Carmelina Luigina Audino, Daniela De Fazio, Rosa Elia, Stefania Figliuzzi, Rosella Gallelli, Vincenza Matacera, Marta Monteleone, Sonia Chiara Guerrina Munizzi, Emanuela Neri, Daniela Palaia, Giulia Anna Puicci, Rosy Rubino, Maria Antonietta Sacco, Raffaella Sestito, Anna Maria Sirianni, Katia Trapasso. Elena Consuelo Morano Cinque rientra nella Commissione come membro di diritto, mentre la segreteria è affidata a Luciana Tallini. Si tratta di un organo permanente, consultivo e di proposta del Consiglio provinciale e del Presidente. Dodici dei membri sono individuati dal Consiglio provinciale, otto sono nominati direttamente dal presidente dell’Ente.

     

“Siamo felici – ha commentato Montuoro – di aver messo in piedi un gruppo di persone serie, competenti e motivate che porteranno avanti nel migliore dei modi l’importante lavoro che si troveranno davanti”. “Offrendovi la certezza che l’Amministrazione provinciale sarà al vostro fianco sempre – ha concluso Montuoro rivolgendosi ai membri della commissione -, auguro a tutti voi un grosso in bocca al lupo, già certo che quella che abbiamo nominato oggi è una grande squadra”. Ad affiancare il vicepresidente Montuoro, vi erano i consiglieri provinciali Fernando Sinopoli e Nicola Azzarito Cannella, il dirigente AntonGiulio Frustaci, la consigliera Elena Consuelo Morano Cinque e la segretaria Luciana Tallini.

 

Redazione Calabria 7

Fonte