Porto Catanzaro: “Procedimento sempre concertato con Regione”

“Ancora una volta invece di richiedere le informazioni del caso presso gli uffici preposti, specie da parte di chi ricopre la carica di consigliere comunale assistiamo a sproloqui sui quotidiani online che hanno il solo scopo di mistificare la realtà e non far conoscere ai cittadini i fatti veri e concreti”.

Lo afferma Dichiarazione l’assessore all’urbanistica del Comune di Catanzaro, Modestina Migliaccio Santacroce, che prosegue:

“In ordine alla problematica sollevata dal consigliere Riccio riguardo all’iter per la realizzazione del Porto, è il caso solo di precisare che il procedimento fin dall’inizio è stato sempre concertato formalmente e continua ad esserlo con la Regione Calabria titolare del finanziamento. Il consigliere avrebbe potuto utilizzare le forme di legge previste per la risposta ai suoi quesiti e, nel caso, proporre un’interrogazione in modo da fugare ogni sua incertezza. Per la sua smania di protagonismo, anziché avvalersi dell’accesso amministrativo di cui gode la figura del consigliere comunale e confrontarsi con gli uffici competenti, sempre disponibili a dare ogni informazione utile e risposte a tutti, preferisce utilizzare la gogna mediatica costringendo così anche me e il sindaco a dover smentire e rispondere al nulla. L’invito accorato che rivolgiamo al consigliere Riccio è quello di rasserenarsi e, piuttosto che uscire sulla stampa ad ogni battito di ciglia, assolvere al suo mandato in modo produttivo e dando così realmente risposte alle domande che sui social non troverà mai. Sperando sempre che anche lui abbia a cuore le sorti della nostra comunità e non il semplice pettegolezzo di quartiere”.

Fonte