Scacciacani e mazze in auto: quattro di Simeri deferiti dai Carabinieri

Non si è ancora certi dov’era diretto il gruppo di malintenzionati intercettati dai Carabinieri nella notte di Santo Stefano. Di certo non ad una tombolata tra amici visto che nella loro auto, fermata dai militari della Stazione di Belcastro, venivano rinvenuti oggetti contundenti ed armi. 

I quattro, tutti nati a Catanzaro, avevano quattro mazze da baseball di cui tre in metallo ed una in legno; una scacciacani; una pistola a gas, un martelletto di metallo con coltello interno ed una radiotrasmittente, probabili strumenti per assaltare una delle case lasciate dai proprietari per festeggiare il Natale fuori sede.

Sono stati deferiti all’autorità giudiziaria il 26enne P.F.P., il 19enne A.C., il 16enne A.I. ed un altro sedicenne A.A. tutti risultati residente nel comune di Simeri Crichi. 

Tutto il materiale, naturalmente, è stato sequestrato.