Obesity Day: migliore prevenzione? Stile di vita corretto

Al Parco delle Biodiversità l’opera di sensibilizzazione del centro di diabetologia Adi

Non una questione estetica. Bensì di salute. Controllare il proprio peso è una prerogativa assoluta per poter stare bene. È questo il messaggio lanciato dall’associazione Adi nella giornata dell’Obesity Day.  Una manifestazione che ha raggiunto il sedicesimo anno e che si propone di informare e sensibilizzare l’opinione pubblica su una patologia che tende sempre di più a diffondersi soprattutto tra i bambini.

Se il passaggio obbligato per contrastare l’obesità è quello della conoscenza, c’è allo stesso tempo da ribadire che è unica la direttiva lungo la quale corre la fase di prevenzione dell’obesità, cioè mantenere un corretto stile di vita prestando attenzione alle abitudini alimentari da abbinare alla pratica sportiva.

A sostegno delle diverse attività educative anche uno spot televisivo rivolto ai più piccoli per scandire le regole basilari della corretta alimentazione.

A mobilitarsi per lo stesso fine durante la mattinata informativa che si è svolta al Parco delle Biodiversità, sono state diverse realtà associative tra cui quella di 50&più.