Il neo questore Amalia Di Ruocco teme l’inagibilità della Questura di Piazza Cavour

Conferenza stampa del nuovo questore di Catanzaro Amalia Di Ruocco

Primo incontro con i rappresentati dell’Informazione  per il nuovo questore  Amalia Di Ruocco. La  dirigente superiore di  PS sostituisce il dott. Giuseppe Racco nella responsabilità e nel coordinamento di tutte le forze di Polizia impiegate a Catanzaro e provincia per garantire l’ordine e la sicurezza pubblica.

La dottoressa Di Ruocco, che ha presentato altri due nuovi arrivati,  il capo della Digos Fabio Germani ed Il commissario capo Antonio Trotta, ha individuato alcune linee d’intervento primarie: la formazione del personale, la diffusione della legalità fin dall’età scolare, la disponibilità illimitata verso la domanda di sicurezza dei cittadini, l’interazione fattiva con le sale operative di carabinieri e finanza.

Di sicuro il neo questore, prima donna in assoluto nel capoluogo regionale calabrese, non pensava di dover affrontare tra le priorità una questione che esula dalle prerogative peculiari del suo mandato.