Morto il commissario di gara investito prima dello Slalom motoristico

E’ deceduto ieri sera, mercoledì 4 gennaio, Giuseppe Chiarella, il commissario di gara investito in circostanze ancora non del tutto chiare prima dello Slalom motoristico Città di Catanzaro disputatosi l’11 dicembre scorso sui tornanti di Sala.

L’uomo, che aveva 55 anni ed era originario di Tiriolo, era rimasto in rianimazione dove il suo cuore ha cessato di battere in seguito ad una infezione.

GUARDA LE PRIME NOTIZIE E LE FOTO ALLA PARTENZA DELLA GARA

GUARDA LE IMMAGINI SUL LUOGO DELL’INCIDENTE