Miglierina-Amato, eletti sindaco e consiglieri dei ragazzi

Si sono svolte oggi a Miglierina (Catanzaro) le elezioni del consiglio comunale dei ragazzi e del baby sindaco. A farne parte sono i ragazzi frequentanti la scuola secondaria di Miglierina, diretta dalla dirigente Roberta Ferrari, e residenti sia a Miglierina che ad Amato.

Il consiglio comunale è stato preceduto da un intenso lavoro di preparazione, condotto dal professore Franco Critelli, responsabile del plesso, e dall’assessore Gianluca Gentile che ha seguito tutte le fasi di preparazione della manifestazione.

     

I ragazzi dovevano scegliere tra due liste i candidati a sindaco e i consiglieri. La lista 1 – Il Futuro è nelle nostre mani, formata dalla candidata a sindaco Ilary Pingitore e dagli aspiranti consiglieri: Giulia Arabia, Martina Bassi, Sara Bruni, Antonio Curcio, Melissa Falvo, Adriano Guzzi, Maria Pezzera; e la lista 2 – Tutto per la scuola, formata dal candidato a sindaco Leonardo Mazza e dai consiglieri Wabi Adisu, Alice Brancati, Kevin Caligiuri, Tommasina Cianflone, Giandomenico Mancuso, Samira Sabri, Alessandra Talarico.

Per la prima volta, dopo due ragazzi, è stata proclamata sindaco una ragazza, Ilary Pingitore, che ha avuto la meglio sull’altro candidato Leonardo Mazza. Sono entrati in consiglio, oltre alla neo sindaca Ilary Pingitore e allo sfidante Leonardo Mazza, Antonio Curcio, Maria Pezzera, Adriano Guzzi, Melissa Falvo, Sara Bruni, Kevin Caligiuri, Alice Brancati e Samira Sabri.

Prima di questa elezione, i candidati delle due liste hanno fatto campagna elettorale spiegando a tutti i loro programmi e proponendo una serie di iniziative di interesse per i ragazzi.

Le elezioni si sono concluse con l’intervento dell’assessore Gentile che ha proposto ai ragazzi una seduta congiunta con il consiglio comunale dei “grandi” e il ringraziamento ai suoi compagni per la fiducia della neo eletta Ilary Pingitore.

© Riproduzione riservata.

Fonte