Messaggi su FB: scatta la denuncia di Abramo a Senese

Il sindaco di Catanzaro contro il promoter Senese 

Frasi offensive lasciate sul muro virtuale del social network più famoso del mondo che avrebbero intaccato la dignità e la reputazione del sindaco Sergio Abramo.

E’ questo il motivo per cui il primo cittadino, assistito dal suo legale di fiducia Enzo Ioppoli, ha deciso di sporgere formale denuncia e querela nei confronti dell’autore dei messaggi.

Si tratta di Maurizio Senese, titolare della “Esse Emme Musica”. La denuncia-querela per il reato di diffamazione aggravata e per tutti quelli che saranno ravvisati dalla magistratura, è stata depositata alla Sezione di Polizia Giudiziaria presso la Procura della Repubblica di Catanzaro.

Secondo il denunciante, la condotta illecita di Senese si sarebbe esplicata con ripetuti post scritti su facebook, nelle date del 25 giugno, del 27 giugno e del 30 agosto, in cui “ha assunto e affermato cose assolutamente prive di verità e di ogni fondamento e ha parlato del sottoscritto al solo fine di offenderne la dignità, l’onore e il decoro personale e professionale con il bieco fine di generare nei lettori dei messaggi il sospetto che l’esponente sia stato autore di comportamenti illeciti e ricattatori”.

(R.M.)