Mercatino, tensione tra Vigili ed extracomunitari: intervengono i Carabinieri

Momenti di tensione al mercatino del sabato nel tradizionale sito di Catanzaro Nord, a ridosso del Cimitero centrale. Nell’ambito dei controlli sulla sicurezza predisposti dall’amministrazione comunale e nonostante le carenze d’organico persistenti una pattuglia dei Vigili Urbani, guidata dal colonnello Basile, ha effettuato un giro di perlustrazione tra le bancarelle dell’affollato appuntamento settimanale.
All’altezza del cancello d’ingresso al luogo sacro i vigili hanno sottoposto a controllo alcuni extracomunitari ai quali, essendo privi di qualsiasi autorizzazione commerciali, è stato applicato il sequestro della merce in vendita. Le quattro persone di colore hanno cominciato ad inveire nei confronti degli uomini del colonnello Salerno, pretendendo la restituzione della merce e facendo presagire un preoccupante evolversi della situazione.
A quel punto è’ stato necessario richiedere l’intervento di una gazzella dei Carabinieri che sono giunti immediatamente sul posto.
All’arrivo dei militari gli extracomunitari si sono dati alla fuga. Nella giornata di venerdì la Polizia municipale, seguendo il piano di controllo voluto dal sindaco Abramo e dall’assessore Merante, aveva proceduto a sequestrare un punto-vendita abusivo di cover per cellulari aperto da un altro extracomunitario nei pressi del Complesso S. Giovanni.