Maxi-vivaio di marijuana nei pressi dell’aeroporto

La GdF denuncia un 45enne

I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Catanzaro hanno scoperto e sequestrato una serra con 3000 piante di marijuana.

L’attività di controllo, atta a contrastare la commercializzazione di prodotti illegali, ha portato i baschi verdi di Lamezia Terme ad individuare due grossi vivai, completi anche di sistema di irrigazione, ubicati nell’area industriale ex-Sir, nei pressi dell’aeroporto. Al loro interno sono state scovate ben 3000 piante di marijuana, ben curate e pronte per essere vendute.

Il vivaista, un uomo di circa 45 anni senza alcun precedente, che non ha fornito nessuna documentazione, si è giustificato dicendo di aver ricevuto una “proposta” e di aver accettato per bisogno economico. Lo stesso, dunque, è stato denunciato alla Procura della Repubblica per coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti.

Foto repertorio web