Marijuana in capannoni abbandonati: due arresti

Operazione di Polizia nei capannoni abbandonati di Lido

La Polizia di Stato ha tratto in arresto due extracomunitari accusati di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

La volante (Nucleo B) ha sorpreso due giovani, il gambiano C.D. di 23 anni ed il senegalese M.B. di 25, in possesso di decine di grammi di marijuana già separata in dosi e di un bilancino.

Il materiale si trovava in involucri presso alcuni capannoni abbandonati e da loro utilizzati come abitazione nelle campagna fra traversa Tripoli e i depositi FS di Catanzaro Lido.

I due hanno provato ad opporre resistenza ma sono stati bloccati dagli agenti. Uno dei due ha anche simulato una crisi epilettica, smascherata in ospedale dagli operatori sanitari.

L’arresto è stato convalidato nell’udienza per direttissima. Nessuna misura è stata irrogata ai due giovani.