Manno : “No ai trasformismi, si alla coerenza e alla passione”

“Per quanto mi riguarda è un’assoluta vergogna. Troppo facile passare ora dal centrosinistra al centrodestra, quando la barca di Oliverio sta letteralmente affondando”. E’ quanto si legge in una nota di Grazioso Manno in relazione alla cena tenutasi a Pizzo per compattare il centrodestra.

“Rispetto i “Moderati ” a livello amicale ma a livello politico il mio giudizio è assolutamente negativo. Ed è altrettanto negativo – aggiunge – per gli amici del centrodestra che desiderano accogliere esponenti del centrosinistra. È la solita storia calabrese: si salta sul carro del vincitore. Io preferisco perdere, ma con onore, piuttosto che vincere a tutti i costi imbarcando nella coalizione di centrodestra di tutto e di più. Il centrodestra unito può vincere alla grande senza snaturarsi. Altrimenti (l’ho detto in altre occasioni)cambierà il colore, dal rosso del centrosinistra al blu del centrodestra, senza cambiare nulla. Lo dico da convinto uomo del centrodestra: solo una coalizione forte, coerente, affascinante, dinamica, unitaria, con un candidato/a Presidente trascinante vincerà le elezioni ma, soprattutto, potrà cambiare il volto della Calabria. Quindi no ai trasformismi, no ai trasfughi, si alla coerenza, alla passione, al coraggio, alla voglia di cambiare. Basta con i soliti giochetti della politica politicante, no ai transfughi ed ai voltagabbana. Una volta per tutte – conclude Manno  – cambiamo per cambiare la Calabria. Sapete che Vi dico.Una sola parola: ribelliamoci! Altrimenti questa nostra Regione non cambierà mai”.

redazione Calabria 7

Fonte