Mezza città ancora senz’acqua: anche mercoledì 25 gennaio scuole chiuse

un rubinetto asciutto

IL COMUNICATO UFFICIALE DEL COMUNE CAPOLUOGO

Comunicato proroga scuole chiuse a Catanzaro . La Sorical ha informato l’ufficio acquedotti di Palazzo De Nobili di aver individuato la rottura sulla condotta idrica che alimenta l’impianto di Santa Domenica. Dalla mattinata di domani, mercoledì 25 gennaio, gli addetti della società che gestisce l’impianto per conto della Regione, provvederanno a eseguire i lavori di riparazione. Questo porterà all’interruzione dell’erogazione dell’acqua potabile in gran parte del territorio della città servito, appunto, dall’impianto di Santa Domenica: risentiranno dei disagi le utenze di Siano, Santo Janni, Sala, via Lucrezia della Valle, via Conti Falluc, Germaneto, San Leonardo, Stadio, Gagliano, Mater Domini, viale De Filippis e di tutto il centro storico. Per limitare quanto più è possibile i disagi, a partire dalle ore 20 di questa sera (martedì 24 gennaio), gli addetti comunali eseguiranno delle manovre finalizzate a consentire un’equa distribuzione dell’acqua presente nei serbatoi comunali.

Per questa sera e domani (mercoledì 25 gennaio) l’approvvigionamento idrico nella zona di Petricciolo sarà garantito tramite autobotte in quanto al momento non è possibile mettere a regime la rete di distribuzione comunale.

Alla luce di questi ulteriori e sopraggiunti disagi, il sindaco Sergio Abramo, ha disposto per domani, mercoledì 25 gennaio, lai sospensione delle attività didattiche di tutti gli istituti scolastici di ogni ordine e grado e delle scuole paritarie della città.