Lucano, commissione Csm chiede apertura pratica per magistrato Catanzaro

Aprire una pratica sul giudice Emilio Sirianni, magistrato in servizio alla Corte d’appello di Catanzaro.

E’ la richiesta che, a quanto si apprende, la Prima Commissione del Csm ha formalizzato al Comitato di presidenza di Palazzo dei Marescialli, dopo un articolo di stampa pubblicato dal quotidiano ‘Il Giornale’ inerente i rapporti tra il magistrato e il sindaco (ora sospeso) di Riace Mimmo Lucano.

Tra le competenze della Prima Commissione, quella di verificare se vi siano presupposti per avviare procedure di trasferimento d’ufficio per incompatibilità ambientali e/o funzionali delle toghe.

Fonte