Lido, sparatoria con due feriti alle gambe su viale Crotone

sparatoria a Catanzaro Lido
Due persone sono rimaste ferite in una sparatoria dai contorni ancora da chiarire. Erano da poco passate le 18.30 quando nel quartiere Lido, nei pressi dello svincolo per Giovino, si sono uditi distintamente alcuni colpi di pistola. Polizia e Carabinieri accorsi sul posto, dove hanno lavorato in sinergia, hanno repertato (finora) quattro bossoli con l’ausilio di metal detector e torce. Secondo le prime indiscrezioni il ‘commando’ era composto da quattro persone, arrivate quando era già buio, a bordo di una Peugeot amaranto.  Ma sulla dinamica e soprattutto il movente gli inquirenti non si sbottonano. La sparatoria è avvenuta nei pressi di un lavaggio situato in una strada senza uscita che costeggia un  discount su viale Crotone.  Qui sono rimasti feriti alle gambe un marocchino quarantenne ed un italiano. Quest’ultimo è stato rinvenuto a terra sulla SS 106 dai primi militari accorsi.  Entrambi si trovano piantonati in ospedale dove sono stati condotti. Le loro condizioni sono rassicuranti, essendo stati attinti agli arti inferiori. Secondo i primi accertamenti si tratta di persone già più volte coinvolte in fatti di cronaca e per questo ben conosciute dalle Forze dell’Ordine, presenti sul posto con il vicario di Polizia ed il tenente colonnello Bologna comandante del Norm.