La posizione di Oliverio in Cassazione il prossimo 20 marzo

La Corte di cassazione discuterà il 20 marzo prossimo il ricorso presentato dai legali del presidente della Regione Calabria Mario Oliverio contro il provvedimento di obbligo di dimora emesso nei suoi confronti nell’ambito di una inchiesta della Dda di Catanzaro che gli contesta il reato di abuso d’ufficio. I difensori del governatore calabrese, gli avvocati Armando Veneto e Vincenzo Belvedere, hanno chiesto la revoca della misura. Oliverio e’ sottoposto all’obbligo di dimora a San Giovanni in Fiore, il centro del cosentino in cui risiede, dal 17 dicembre scorso.

Redazione Calabria 7

Fonte