La ‘ndrangheta infiltrata in Umbria: decine di arresti

Vasta operazione della Polizia di Stato contro alcune storiche cosche della ‘ndrangheta che oltre ad operare nel territorio di origine, avevano infiltrato in modo significativo la regione Umbria.

Il Servizio Centrale Operativo e le Squadre Mobili di Perugia, Catanzaro e Reggio Calabria, sotto la direzione delle Procure Distrettuali di Catanzaro e Reggio Calabria, hanno eseguito decine di arresti e sequestri per alcuni milioni di euro, nei confronti di appartenenti alle cosche Trapasso, Mannolo e Zofreo  di San Leonardo di Cutro e Commisso di Siderno.

Redazione Calabria 7

      © Riproduzione riservata.

Fonte