La CISL Magna Graecia riflette su lavoro, migranti e sanità