Investito da camion su A2, la vittima è un 40enne di Catanzaro

Un uomo, Arnaldo Folino, di 40 anni, residente a Catanzaro, è morto in autostrada nel Catanzarese, dopo essere stato investito da un camion.

Dalle informazioni raccolte dalla nostra redazione è deceduto dopo essere stato investito da un camion in transito tra Lamezia e Falerna, che lo ha travolto uccidendolo. Dubbi sulla dinamica dell’incidente.

L’uomo avrebbe parcheggiato la sua auto sulla corsia di emergenza e trovandosi sulla strada è stato travolto dal camion. Nessuna ipotesi viene esclusa e resta il dubbio se si tratti di un incidente o di un suicidio. La tragedia è avvenuta sull’A2 in direzione Cosenza. L’uomo aveva una Toyota Yaris nera, rimasta sul ciglio della strada.

L’autista del mezzo pesante ha 43 anni ed è di Salerno. Trasportava cemento, che aveva caricato poco prima a Marcellinara. Nei suoi confronti non è stata presa alcuna misura. Le indagini stanno procedendo sul controllo dei mezzi, per capire se ci sia stato impatto, per comprendere se l’uomo è stato investito o se abbia volontariamente commesso un gesto drammatico. Il suo corpo è stato trascinato per decine di metri.

L’autostrada è stata riaperta dopo circa due ore e mezza, con il traffico rimasto paralizzato con lunghe code, in attesa dell’arrivo delle autorità competenti e del medico legale.

Sul posto un’ambulanza del 118, polizia, carabinieri e personale Anas.

 

 

 

Redazione Calabria 7

Fonte