Incendio a S. Maria, allarme nel condominio

In Viale Emilia

Potevano essere guai peggiori per l’appartamento e per l’intero condominio di Via Emilia se i Vigili del Fuoco non fossero arrivati in pochi minuti.

L’allarme è partito poco prima delle 16. Al secondo piano di un palazzo del quartiere Santa Maria (dopo la rotatoria andando verso la Motorizzazione) si stava sprigionando un incendio.

Dal Comando Provinciale di Catanzaro sono arrivate due squadre con autobotte ed autoscala con cui i Vigili hanno iniziato l’opera di spegnimento.

Il proprietario – un pensionato di 67 anni –  si era allontanato dall’abitazione e quando vi stava per fare rientro è stato avvolto da una coltre di fumo denso. Dopo un primo controllo medico non è stato necessario il ricovero.

Le fiamme si erano sviluppate – forse a causa di un corto circuito –  dal vano cucina, che è andato completamente distrutto. Annerite le pareti di altre stanze. Ma l’acqua ha spento in poco tempo l’incendio, tranquillizzando sia gli abitanti del condominio sia gli automobilisti in transito nel punto nevralgico del traffico nord-sud città

Circolazione ovviamente molto rallentata.

A guidare le operazioni i capisquadra Bressi, Aprile, Colacione e Fiorentino, supportati dall’ispettore antincendio Carè.