In fiamme capanna presepe vivente

Simeri Crichi

Credits photo: gazzettadeiragazzi.it

Prima il fumo, poi le fiamme. E’ stata una notte difficile, quella tra martedì e mercoledì, a Simeri Crichi, nel Catanzarese, a causa di un incendio che ha interessato la capanna della Natività in legno usata per il presepe vivente terminato pochi giorni fa. Alcuni cittadini hanno notato, improvvisamente, una colonna di fumo alzarsi in cielo nei pressi della chiesa, in piazza Monsignor Scalise. Come riporta la Gazzetta dei ragazzi, il portale di informazione locale, gli stessi abitanti, muniti di secchi d’acqua, hanno cercato di domare il rogo che sarebbe stato causato da vandali. I vigili del fuoco, con ausilio di autopompa, sono intervenuti per spegnere l’incendio e mettere in sicurezza la zona.

Proprio in questi giorni si stavano ultimando gli interventi di smontaggio della capanna, quasi totalmente distrutta, che sarebbe servita per la prossima edizione del presepe vivente. I Carabinieri hanno avviato le indagini per fare chiarezza sull’accaduto.


Credits photo: gazzettadeiragazzi.it

Credits photo: gazzettadeiragazzi.it

Credits photo: gazzettadeiragazzi.it