Grave l’autista 54enne dell’escavatore precipitato in un burrone

L’uomo, originario di S. Pietro Magisano, lavorava in località Colle Castagna di Sorbo S. Basile

Una manovra errata oppure il cedimento improvviso del costone: sono queste le probabili cause di un incidente sul lavoro verificatosi in mattinata in località Colle Castagna nel comune di Sorbo San Basile (Catanzaro).

L’escavatore dell’impresa boschiva Papalia (S.Elia di Catanzaro), che lavorava alla realizzazione di una pista all’interno della Sila piccola catanzarese,  si  è ribaltato finendo in un burrone.

Alla guida c’era un esperto operaio, G.D. di 54 anni, di San Pietro Magisano, rimasto schiacciato sotto il mezzo.

L’uomo versa in gravi condizioni all’ospedale Pugliese-Ciaccio di Catanzaro dove i medici sperano di salvargli la vita.

Sul posto le squadre dei Vigili del Fuoco della sede centrale con supporto del Nucleo SAF, sono intervenute su un terreno impervio con condizioni meteo avverse che hanno reso particolarmente difficoltoso il raggiungimento dell’infortunato.

Hanno quindi effettuato il recupero del ferito ed il suo trasporto fino al luogo di attesa dell’ambulanza con la collaborazione del personale Suem 118 al quale è stato affidato per le  cure del caso ed il successivo trasporto presso struttura ospedaliera.

In via precauzionale era stato attivato il nucleo Elicotteri dei vigili del fuoco il cui intervento non è risultato più necessario.