Giovino, suggestive immagini aeree al convegno su sviluppo Catanzaro

Sarà l’occasione per presentare, per la prima volta al pubblico, un video con le suggestive immagini aeree dell’area di Giovino che documentano lo straordinario patrimonio naturalistico e ambientale della vasta fascia di territorio che si affaccia sul Mediterraneo. L’attenzione nazionale degli ordini professionali, delle categorie, delle associazioni ambientaliste e delle università si concentrerà tutta su Catanzaro domani martedì 18 giugno, alle ore 16, in occasione del convegno organizzato dal sindaco Sergio Abramo, presso la Casa delle culture della Provincia, sul tema “Risorse del territorio e sostenibilità ambientale: quale sviluppo per Catanzaro?”.

L’obiettivo dell’incontro è quello di accendere i riflettori su un’area di notevole pregio, favorendone così la più ampia conoscenza e l’attrattività per eventuali grandi investimenti mirati a valorizzare la naturale vocazione turistica, nel rispetto della salvaguardia e della sostenibilità ambientale. Il momento di confronto tecnico servirà, quindi, a fornire ulteriori input nel percorso di concertazione avviato dall’amministrazione per promuovere, attraverso un concorso internazionale di idee, lo sviluppo ecosostenibile del Capoluogo e, in particolare, dell’area naturalistica di Giovino e dell’intera fascia costiera.

   

Dopo l’introduzione del sindaco Abramo, sono previsti gli interventi del presidente dell’Ordine nazionale degli Architetti, Giuseppe Capocchin, del componente del Consiglio nazionale degli ingegneri, Gaetano Fede, del rappresentante del Consiglio nazionale dei Geologi, Francesco Arcangelo Violo, del membro del Consiglio nazionale dei dottori agronomi e forestali, Carmela Pecora, del vicepresidente nazionale di Legambiente, Edoardo Zanchini, dell’economista del Centro studi turistici di Confesercenti, Sergio Stumpo. E ancora l’esperto di programmazione e marketing turistico-territoriale di Confindustria Federturismo, Josep Ejarque, la presidente nazionale delle associazioni e dei club dell’Unesco, Teresa Gualtieri, i rettori Giovambattista De Sarro (Università Magna Graecia) e Gino Crisci (Unical), il direttore del Dipartimento Patrimonio, architettura e urbanistica dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria, Tommaso Manfredi.

Porteranno i saluti i partecipanti al tavolo di concertazione permanente sulla riorganizzazione urbanistica di Giovino: Giuseppe Macrì (presidente Ordine architetti di Catanzaro), Gerlando Cuffaro (presidente Ordine ingegneri Catanzaro), Antonio Celi (presidente Ordine agronomi Catanzaro), Fabio Procopio (Ordine geologi della Calabria), Aldo Ferrara (presidente Confindustria Catanzaro), Andrea Dominijanni (Legambiente Catanzaro), Francesco Chirillo (presidente Confesercenti Calabria nord). Modererà i lavori il presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Calabria, Giuseppe Soluri.

Fonte