Giovane centauro muore in Alto Adige

È un 31enne lametino

Lascia la moglie e due bambini, di 9 e 6 anni, Giuseppe Pagliuso, il 31enne deceduto a seguito di un incidente avvenuto lo scorso week-end con la sua moto a San Giacomo (Bolzano), in Alto Adige. Il giovane di Lamezia Terme (Catanzaro), trasferitosi da circa un anno nel Nord Italia per lavoro, nella tarda serata di sabato, dopo aver imboccato una curva, è scivolato con la sua Ducati Monster sulla strada che collega San Giacomo al comune di Laives.

Subito dopo l’impatto, l’uomo è stato immediatamente soccorso dai sanitari e ricoverato all’ospedale di Bolzano, dove è deceduto dopo due giorni agonia. I familiari hanno autorizzato l’espianto degli organi.