Gestione rifiuti, la Regione aspetta le deleghe dai Comuni (Servizio TV)

di Mediatica Comunicazione – Dall’1 gennaio la Regione non è più titolare della gestione del ciclo integrato dei rifiuti, perché, assecondando una richiesta dell’Anci, è stata approvata una legge regionale che consente ai Comuni la possibilità di delegare ancora la gestione fino al 31 dicembre 2019.

Alcuni ambiti, come quello di Catanzaro hanno già anticipato che delegheranno la gestione per tre mesi, ma molti altri comuni sono indietro e in difficoltà.

E’ quanto emerso a margine del seminario tecnico formativo Anci-Conai sulla gestione dei rifiuti e la tariffazione, che si è tenuto nella Cittadella regionale.

E’ il tema è stato al centro di un confronto tra l’Anci, guidata dal presidente Gianluca Callipo, e l’assessore regionale all’Ambiente, Antonella Rizzo.

La situazione secondo l’assessore è questa: nonostante le rassicurazioni avute dalle Ato, la Regione non ha avuto la delega da tutti i Comuni, così come l’aumento della tariffazione è un ulteriore rischio con cui fare i conti.

Fonte