Funicolare: entro aprile manutenzione completata

Lo hanno annunciato i vertici AMC

Gli interventi di manutenzione della funicolare del capoluogo termineranno entro il mese di aprile. Una notizia importante per i cittadini, da mesi impossibilitati ad usare l’impianto di trasporto pubblico che collega il quartiere Sala con il centro. Una chiusura dettata dall’obbligatoria revisione generale ventennale previste per infrastrutture di questo tipo. Fino a questo momento, tuttavia, le navette sostitutive Amc hanno limitato i disagi. Nelle scorse ore, nell’ambito del primo intervento previsto tra le quattro gare predisposte dall’Amc, sono state consegnate le 200 batterie che dovranno essere installate dalla
Hoppecke Italia di Milano per alimentare la funicolare ed assicurare la funzione di riserva per l’impianto di continuità. Tra gli interventi è prevista, inoltre, la realizzazione di una nuova scaffalatura con il montaggio di tutti gli accessori di collegamento, protezione e sicurezza. Il direttore generale Amc, Marco Correggia e l’amministratore unico, Giorgio Margiotta, hanno annunciato l’inizio dei lavori relativi all’ulteriore appalto per la revisione degli impianti meccanici, elettrici ed idraulici aggiudicato alla ditta Graffer srl di Aosta. E’ bene ricordare che la Regione Calabria, solo dal mese di novembre 2018, ha dato l’ok al finanziamento di un milione e mezzo per la revisione ventennale.

Entro il mese di aprile, hanno assicurato i vertici dell”azienda che si occupa del Trasporto Pubblico della città, saranno completati tutti gli interventi al fine di restituire alla città la funicolare nelle condizioni di sicurezza previste dalla normativa.

La consegna delle batterie