Fucili, pistola e munizioni detenuti senza autorizzazione

I militari della Stazione di Marcellinara, nel Catanzarese, hanno proceduto ad approfonditi controlli relativi alle autorizzazioni dei soggetti detentori di armi e munizioni.

A seguito di verifiche eseguite è emerso che M.G. classe ’63, risultava detenere due fucili, una pistola ed una cinquantina di munizioni senza alcuna autorizzazione di polizia. A seguito di ciò le armi e le munizioni sono state poste sotto sequestro con il contestuale deferimento in s.l. alla Procura di Catanzaro di M.G. che dovrà rispondere dei reati di detenzione abusiva di armi e munizioni. La Stazione Carabinieri di Marcellinara prosegue le indagini volte a chiarire la provenienza delle armi in questione e verificare se le stesse risultano essere state utilizzate per eventuali azioni delittuose

       

Fonte