Farmacisti protestano contro rimozione aree di sosta

Nota ufficiale dell'Ordine

Un provvedimento che sta facendo discutere e non poco, volto ad eliminare le strisce gialle (sostituite da quelle blu ndr) delimitanti il posto di sosta/fermata, per 10/15 minuti, in prossimità delle farmacie e parafarmacie della città. Lo scorso 5 giugno il Comando di Polizia Municipale ha emesso tale ordinanza dopo la disposizione della Prima commissione consiliare nelle sedute del 27 ottobre 2017 e del 12 aprile 2018. Una decisione che, nella giornata odierna, ha fatto alzare la voce all’Ordine dei Farmacisti della Provincia di Catanzaro il quale, attraverso un documento firmato dal presidente Vitaliano Corapi, indirizzato al sindaco Abramo e al Comandante della Polizia Municipale, chiedono l’immediato ripristino della segnaletica adiacenti alle farmacia presenti su tutto il territorio comunale.

Le aree di sosta, pur non essendo previsti dal Codice della Strada, ma autorizzati da apposite delibere, rappresentano una comodità per la cittadinanza. Le farmacie, a tutti gli effetti presidio sanitario -come si legge nella lettera- svolgono un fondamentale servizio di supporto ai cittadini, specie se anziani e ammalati. A Catanzaro, ricordiamo, sono presenti 24 sedi farmaceutiche.