‘Fare per Catanzaro’: “I consiglieri Battaglia e Mancuso da Occhiuto, come mai?”

Nota stampa del gruppo consiliare “Fare per Catanzaro” in merito alla presenza di alcuni consiglieri comunali, appartenenti al gruppo “Catanzaro per Abramo”, presenti alla convention di Mario Occhiuto, probabile candidato del centrodestra alle prossime elezioni regionali.

“Il “facciabronzismo” del sindaco Abramo è una malattia contagioso e attacca tutti coloro che gli stanno vicini.

Come spiegare altrimenti la presenza alla convention che ha incoronato Occhiuto dei consiglieri del gruppo “Catanzaro per Abramo” – Demetrio Battaglia e Rosario Mancuso – che solo qualche mese fa in Consiglio comunale hanno fatto a pezzi il sindaco di Cosenza con accuse al vetriolo?

I due “abramiani di ferro” dissero apertamente che Occhiuto era indagato per gravi reati, che sperperava i soldi per luminarie e Capodanno, che aveva ridotto al pre-dissesto il Comune di Cosenza. Come mai hanno cambiato idea ed erano a Lamezia ad applaudire entusiasticamente l’intervento di Occhiuto?

Se erano lì, vuol dire che hanno detto il falso in Consiglio comunale e che si sono ricreduti sul conto di Occhiuto.

Avranno chiesto scusa al sindaco di Cosenza ? Al “facciabronzismo” di Abramo e soci non c’è fine.
Cosa non si farebbe per un incarico o una prebenda!”

Redazione Calabria 7

Fonte