Fare per Catanzaro: “Dopo nostra denuncia partito sfalcio parco quartiere Sala”

Dopo un’attesa sfibrante finalmente, oggi, dopo la denuncia di domenica scorsa sulla pagina Facebook di Stefano Veraldi in compagnia del nostro Consigliere Comunale Cristina Rotundo è partito lo sfalcio nel Parco di Viale Bizantini del quartiere Sala”. Inizia così la nota di Fare per Catanzaro in merito alla situazione di uno dei polmoni verdi della città.

“Il parco però ha urgente bisogno anche della manutenzione ordinaria, a partire dalla fruizione del sentiero iniziando quindi con la messa in sicurezza della staccionata che in diversi punti risulta rotta.
La gestione del verde pubblico però sta continuando ad evidenziare problemi. Questione non banale per un Comune come Catanzaro, capoluogo di Regione.

   

Il protrarsi di questa situazione è forse opportuno che venga valutato in modo appropriato. Sterpaglie a misura d’uomo quasi ovunque, in parchi per attività ludiche, scuole d’infanzia, giardini e aiuole stradali con i pericoli che ne conseguono. Non è solo un fatto di decoro, che pure è importante, la scarsa visibilità in troppo punti non aiuta certo la sicurezza stradale.

Un verde diffuso e ben curato fa parte dei piaceri della vita, ci rende più sereni e piacevolmente contenti del nostro vivere, del luogo che abbiamo scelto. Noi continueremo a monitorare tutto il territorio, da Nord a Sud e a denunciare questi atti di negligenza che tenteremo di reprimere”.

Redazione Calabria 7

Fonte