Evade dai domiciliari e inventa malore per evitare controlli

Medici PS e Carabinieri non ci cascano

I carabinieri della Stazione di S.Maria, nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati, hanno arrestato Cosimo Berlingieri, 27enne pregiudicato per reati in materia di sostanze stupefacenti. Il giovane, già sottoposto agli arresti domiciliari, è stato sorpreso lontano dalla sua abitazione.

Berlingieri, dopo non aver risposto al controllo di routine presso il suo domicilio, è stato notato dagli stessi militari all’interno del Pronto Soccorso dell’Ospedale Pugliese di Catanzaro. Il ricercato, per eludere il controllo e giustificare la presenza nel nosocomio cittadino, ha finto di accusare dolori fisici.

Lo stratagemma, per sua sfortuna, non ha convinto i carabinieri che, sulla base della dimissione da parte della struttura sanitaria conseguente agli accertamenti che non hanno portato a riscontrare alcun tipo di malore reale tale da poter giustificare la violazione degli obblighi di legge, hanno arrestato il 27enne per evasione. Berlingieri, così, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria è stato quindi ricondotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, in attesa dei provvedimenti di rito.