“Estate nera, per Abramo l’importante è tagliare nastri”

“L’estate “marrone” di Catanzaro sta finendo. Non diciamo “nera” per non infastidire il vicesindaco che continua a dire che è stata un’estate al top, con grandi eventi che hanno portato nella nostra città migliaia e migliaia di turisti da ogni parte del mondo. Non ci smentirà se usiamo un colore meno forte che è poi lo stesso colore emanato dal depuratore e dall’acqua che scende dai rubinetti”. E’ quanto si legge in una nota del Gruppo consiliare  #fareperCatanzaro. “Tra una settimana, secondo quanto si apprende dall’Amc, avremo il miracolo della riapertura della funicolare, chiusa da quasi un anno. Ci sarà una grande festa, musica, ballerine, premi per i partecipanti. Ma la gente si chiede quante volte è stata inaugurata la funicolare in questi anni? Noi contiamo quattro inaugurazioni! L’Amministrazione Abramo non ha più il senso del ridicolo. Si inaugura per la quarta volta la stessa opera, facendola passare per qualcosa di grandioso e straordinario” continua la nota- “I grandi manager piazzati dal sindaco all’Amc “per meriti particolari” taglieranno il nastro fieri di avere chiuso l’impianto per solo un anno. Noi vorremmo sbagliare, ma abbiamo l’impressione che la funicolare farà molta fatica a risalire la china. L’anno di stop ha scoraggiato quel centinaio scarso di utenti che la prendevano. Con il Piano del Traffico – prosegue il gruppo consiliare – , che purtroppo mostrerà tutti i suoi limiti alla ripresa delle scuole, pochi avranno interesse a salire sulla funicolare, essendo impedita la possibilità di proseguire con le navette, che saranno costrette ad interminabili giri prima di arrivare a piazza Matteotti. Tutto nell’improvvisazione! L’importante è tagliare i nastri! Abramo inaugura sempre le stesse opere, ora lo fa anche alla Provincia dove è stato capace di inaugurare un laghetto già esistente. Nulla da dire all’encomiabile onorevole Traversa, che senza prendere un centesimo si è prodigato a ripristinare il laghetto, ma ci rendiamo conto di cosa stiamo parlando. L’ordinario che diventa straordinario! Dimenticavamo! Il presidente della Provincia Abramo ha compiuto un altro miracolo, diserbare l’area dello stadio Carlei di Lamezia Terme. Solo ai grandi amministratori è consentito fare queste cose! Catanzaresi preparatevi! Prima delle elezioni regionali, inaugureremo per la quinta volta le gallerie del San Giovanni (sempre chiuse), per l’ottava volta il Politeama, per la seconda volta l’ascensore di Bellavista. Ci sarà anche la sorpresa finale –  si legge infine – . l’inaugurazione del restauro delle statuette dei sette nani all’ingresso della Villa, un monumento che la Giunta Abramo dedicherà a se stessa”. redazione Calabria 7

Fonte