Droga e munizioni in casa della suocera, 40enne in manette

Trovato in possesso di 4 chili di marijuana

Detenzione illegale di droga e  munizioni. E’ questo il reato contestato a Michele Matarese, 40enne di Montepaone, già sottoposto all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Ad arrestarlo in flagranza di reato sono stati i Carabinieri della Compagnia di Soverato.

La casa di Matarese è rientrata nei numerosi controlli effettuati nei centri abitati e nelle aree periferiche di Montepaone e di Soverato. Durante la perquisizione i militari hanno rinvenuto: 1 grammo di marijuana, un grinder e un pacco di cartine nella stanza da letto dell’arrestato; 80 semini di cannabis, un bilancino di precisione e una cartuccia calibro 22 nella cantina della madre; 4 kg. di marijuana, suddivisa in 12 buste sottovuoto, abilmente occultata in una cassapanca posta in un ripostiglio adiacente la cucina della suocera. Gli involucri, ripartiti in due borse termiche, riportavano un numero manoscritto con un pennarello nero, corrispondente al peso effettivo della sostanza.

Il materiale è stato posto sotto sequestro e verrà inviato al L.A.S.S. di Vibo Valentia per gli accertamenti di rito.
L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato portato presso la Casa Circondariale di Catanzaro, in attesa dell’udienza di convalida.

(r.m.)