Droga, armi e soldi: tre giovani in arresto a Fortuna

E’ uscito di colpo da un cespuglio e si è infilato in un’auto nella quale lo attendevano altre due persone. I movimenti sospetti non sono sfuggiti ad una pattuglia del Radiomobile dei Carabinieri in servizio di controllo serale del territorio a sud della Città per il fine settimana. I militari della Compagnia di Catanzaro a quel punto bloccavano la Fiat Punto che nel frattempo stava per riprendere la marcia. Nel corso della perquisizione, vissuta con evidente irrequietezza dagli occupanti del veicolo, a due giovani è stato rinvenuto un coltello ciascuno mentre al terzo la somma di 380 euro in contanti. Ma non finiva qui perchè all’interno dell’auto sono stati ritrovati prima una mazza di legno (modello baseball) e soprattutto una busta di cellophane contenente sette involucri di alluminio contenenti marijuana, dal peso complessivo di 120 grammi. A quel punto i militari tornavano nei pressi del cespuglio da dove era sbucata la terza persona. Proprio quest’ultima, mostratasi collaborativa, prelevava dalla base di un albero una seconda busta con dentro altri cinque involucri con 285 grammi di ‘maria’. Droga e denaro sono stati sequestrati mentre i giovani condotti in stato di arresto presso le proprie abitazioni in attesa dell’udienza di convalida per direttissima. Si tratta del 25enne P.V., di F.M. di 26 anni e di P.A. di 23, tutti residenti a Catanzaro e già noti alle Forze dell’ordine. Per i due trovati in possesso del coltello scatta anche la denuncia per possesso ingiustificato di arma bianca.