Turista muore investito mentre torna in albergo dal mare

FALERNA

Stava tornando in albergo dalla moglie e dai figli che non lo rivedranno mai più. Un turista lucano di 45 anni, Andrea Lucia, in vacanza all’Eurolido di Falerna, è morto investito in pieno mentre attraversava la strada SS 18 tirrenica.

L’uomo, agente presso un Istituto di Vigilanza di Potenza, era stato al mare e si accingeva a raggiungere il noto hotel della costa tirrenica catanzarese dove l’aspettava la sua famiglia, tra cui due figli piccoli.

Per motivi in corso di accertamento da parte della Polizia Stradale la vittima è stata investita violentemente da un Fiorino commerciale (Pedro srl di Lamezia Terme) che procedeva in direzione Paola.

Per il turista non c’è stato nulla da fare.

Nemmeno una settimana fa, mercoledì 29 agosto, una insegnante di Lamezia era deceduta a pochi chilometri  di distanza mentre procedeva a piedi.