Curva ostica, altro Tir rimane incastrato

Girifalco, un anno fa un precedente

Un altro Tir, come già avvenuto lo scorso anno, sempre nello stesso punto, è rimasto incastrato sulla SP72 in località Monte Covello (Girifalco). L’automezzo, adibito al trasporto di azoto liquido, mentre stava percorrendo il tratto di strada in salita, caratterizzato da una serie di curve, a causa del manto stradale reso viscido dalla pioggia e per il peso del carico trasportato, si è bloccato lungo la carreggiata non riuscendo, successivamente, a riprendere la marcia. Squadre dei Vigili del Fuoco della sede Centrale di Catanzaro e del distaccamento volontario di Girifalco con supporto di autogru sono intervenute per trainare in zona sicura il mezzo voluminoso e pesante permettendo allo stesso di riprendere il viaggio.

Sul posto anche i Carabinieri della locale stazione per quanto di competenza. Il tratto della SP72, interessato dall’episodio, per la pericolosità della sostanza trasportata è rimasto chiuso al transito sino al termine delle operazioni di soccorso.