Covid-19, polizia mortuaria e servizi cimiteriali: nuova ordinanza a Catanzaro

Covid-19, polizia mortuaria e servizi cimiteriali: nuova ordinanza a Catanzaro 8 Aprile 20208 Aprile 2020 Il sindaco Sergio Abramo, nell’ambito dei provvedimenti adottati per il contenimento del contagio da Covid-19, ha emesso una nuova ordinanza con disposizioni urgenti in materia di polizia mortuaria.

Recependo le indicazioni proposte dall’Asp di Catanzaro, il primo cittadino ha disposto la riduzione a 6 ore del periodo minimo di osservazione delle salme, specificatamente nei soli casi di infezione da coronavirus, al fine di consentire la massima celerità nelle attività medico legali ed amministrative ante sepoltura. Contestualmente, viene conferma la chiusura al pubblico di tutti i cimiteri cittadini fino a nuove disposizioni nazionali e/o regionali, garantendo comunque la gestione dei servizi cimiteriali quali il ricevimento delle salme e la loro inumazione e tumulazione. Infine, l’ordinanza prevede l’individuazione di un apposito percorso per le agenzie funebri da seguire nella traslazione delle salme affette da Covid-19 ai cimiteri cittadini.

Redazione Calabria 7

   © Riproduzione riservata. Condividi

Fonte