Coronavirus, procura Lamezia dispone vendita coattiva mascherine

Coronavirus, procura Lamezia dispone vendita coattiva mascherine 20 Marzo 202020 Marzo 2020 Il procuratore della Repubblica di Lamezia Terme, Salvatore Curcio, e il sostituto Emanuela Costa hanno disposto la vendita al valore di mercato di 654 mascherine a favore dell’azienda ospedaliera “Pugliese-Ciaccio” di Catanzaro.

E di altre 246 a beneficio del presidio ospedaliero unico di ​Lamezia Terme. Si tratta di 905 mascherine sequestrate nei giorni scorsi dalle Fiamme Gialle perché commercializzate a 11 o 15 euro. A seconda della tipologia, con un ricarico finale pari al 2142%. I due responsabili erano statii denunciati. La procura della Repubblica di Lamezia Terme ha quindi chiesto al Gip, che li ha concessi, il sequestro preventivo e l’autorizzazione alla vendita coattiva immediata dei dispositivi.

Redazione Calabria 7

   © Riproduzione riservata. Condividi

Fonte