Comune Botricello, Gigante si appella alla Regione per salvaguardare territorio

Il capogruppo di maggioranza del Comune di Botricello Dott. Gregorio Amedeo Gigante stigmatizza l’atteggiamento del Consorzio di Bonifica dello Jonio Catanzarese per non aver ottemperato ai lavori di pulizia dei canaloni, di propria competenza, che sono interessati da una invasione di fango e detriti e che vanno urgentemente puliti prima della stagione invernale. Il capogruppo Gigante ritiene irresponsabile e grave il fatto che l’amministrazione comunale ha dovuto in parte sopperire alle negligenze del Consorzio che non è intervenuto come doveva lo scorso anno, situazione che ha di fatto causato gravi danni all’agricoltura e al comprensorio. Ora non è più tollerabile che il Consorzio non intervenga per tempo e prima dell’inizio della stagione invernale alla pulizia dei canaloni di propria competenza, in quanto ciò determina pericolo per la pubblica incolumità e gravi danni alle campagne ed alle colture.

Nell’interesse della comunità e per evitare che si possano presentare problematiche ancora più gravi il Capogruppo Gigante nel sollecitare l’intervento di pulizia, chiede anche di sapere quando e come si interverrà per sopperire alla situazione di degrado e di pericolo delle zone interessate agli interventi del Consorzio di Bonifica, e nelle quali negli anni passati il Comune di Botricello ha contribuito fattivamente con impegni economici finanziari anche notevoli. Il Capogruppo Gigante fa appello anche alla Regione Calabria affinché solleciti e promuova un’azione istituzionale a salvaguardia del territorio comunale che, notoriamente, è annoverato tra le realtà calabresi a forte rischio idrogeologico. Sperando che tale accorato appello venga preso in considerazione e non resti inevaso.

     

Redazione Calabria 7

Fonte